INSALATA DI PASTA CON ZUCCHINE JULIENNE

INSALATA DI PASTA CON ZUCCHINE JULIENNE

INSALATA DI PASTA CON ZUCCHINE JULIENNE

D’estate si prediligono piatti freddi e leggeri, ma io se non mangio pasta dopo un po’ ne sento la necessità …. da buona napoletana.

Cosa c’e’ quindi di meglio di un’insalata di pasta gustosa e saporita, però fredda. Ottima anche il giorno dopo.

INGREDIENTI x 4

  • 1/2 vasetto di fagioli corona
  • Pate’ di olive taggiasche
  • Pasta d’acciughe q.b.
  • 2 agli
  • 4 foglie grosse di basilico
  • Olio extravergine di oliva
  • 150 gr. di zucchine crude tagliate a julienne
  • Sale
  • Pepe verde o peperoncino
  • 400 gr. di Tortiglioni

Alcuni ingredienti utilizzati

 

 

Read more

BROCCOLI E………………………..

BROCCOLI E.............................

BROCCOLI E………………………..

Ho scoperto che i broccoli sono un’ottima base per tanti piatti. Hanno un sapore delicato e si abbinano benissimo a carne e pesce o altre verdure.

Questa e’ la volta del TONNO come compagno ideale per uno sfizioso primo piatto.

INGREDIENTI:

  • 1 broccolo
  • 2 spicchi di aglio
  • Olio
  • 1 scatola di tonno al naturale
  • Paprika dolce
  • 300 gr. di tortiglioni
  • 1 cucchiaio di olive taggiasche
  • pasta di acciughe

Read more

INSALATA DI RINFORZO

INSALATA DI RINFORZO

INSALATA DI RINFORZO

di Memi

Ricetta #Amici50annieround

Durante i cenoni tradizionali, l’insalata di rinforzo funge quasi da sorbetto. Pare strano , ma dopo si può ricominciare daccapo!!!!!! Oddio proprio no.

Pero’ si può  passare ai dolci .

INGREDIENTI

  • 1 cavolo bianco ( l’anno prossimo voglio provare col cavolo romano o quello viola)
  • 1 vasetto di giardiniera sotto aceto
  • 1 vasetto di acciughe
  • Olive nere e verdi in grande abbondanza
  • Sale e pepe
  • Olio
  • Aceto bianco

Read more

INSALATA DI “PANI”

INSALATA DI “PANI”

INSALATA DI “PANI”

Questa ricetta nasce per caso e con gli avanzi post cena con amiche, ma si puo’ anche fare acquistando gli ingredienti!!!!!

La cosa fondamentale e’ la diversità dei tipi di pane e dei pomodori. Non e’ una ricetta Gourmet, ma molto casalinga e sfiziosa!!!!

INSALATA DI “PANI”
Pomodori misti

 

INGREDIENTI X 4 PERSONE.

 

  • 4 pomodori, oppure 3 pomodori e 10 pomodorini ( i pomodori devono essere diversi e maturi, vanno benissimo anche quelli un po’ sciupati dimenticati per qualche giorno nel frigo e non piu’ utilizzabili per un’insalata)
  • 4 panini ( l’ideale sarebbero 4 panini diversi prendendo in considerazione pane di segale, pane integrale, ai 5 cereali con semi, pane ai semi di zucca o di chia…quello che volete, ma diverso
  • 1 manciata di capperi fiore
  • 2 cucchiai di olive taggiasche
  • Basilico ( oppure un cucchiaio di buon pesto)
  • 3 rametti di origano fresco
  • 1 / 2 foglie di menta
  • Sale e pepe q.b e un punta di cucchiaio di zucchero
  • Olio extra vergine di oliva.
  • Pasta d’acciughe q.b

 

PREPARAZIONE:

 

Preparare in una ciotola piuttosto grande olive, i capperi senza il gambo, pasta d’acciughe.

 

Mettere nel frullatore i pomodori, e’ importante che siano diversi, e le spezie. Frullarli abbastanza ma lasciare che i pomodori restino a pezzettini e non un frullato.

INSALATA DI “PANI”
Trito di pomodori

Aggiungere il sale e una punta di zucchero.

Girare e lasciar riposare. I pomodori devono rilasciare la loro acqua.

Metterli nella ciotola con i capperi e le olive. Aggiungere il pane a pezzettoni e un po’ d’olio e iniziare a girare.  Il pane si deve spugnare, ma non diventare pappa. Qualche fettina di pane di segale e’ ideale perche’ assorbe meno.

INSALATA DI “PANI”
Pane ad insaporire

E’ meglio preparare questo piatto estivo almeno 1 ora prima di andare a tavola.

Volendo si puo’ guarnire con un paio di anelli di cipolla di tropea tagliata a pezzettini piccoli e grissini spezzettati per un po’ di croccantezza ( come direbbe Antonino Cannavacciuolo)

INSALATA DI “PANI”
Insalata di “Pani”

In aggiunta completano la ricetta i vini consigliati da Luca Benini enologo e Maurizio Pandolfi esperto degustatore, nonche’ amici.

  1. La Spagna è, senza dubbio, una grande produttrice di vini di alto livello, ha un clima molto simile al nostro e una cultura vinicola che non ha nulla da invidiare a quella italiana o a quella francese, peccato però che per noi italiani sprovveduti sia, molto spesso, problematico sapere quale vino scegliere. Mi viene in mente José María Sánchez Silva che divenne celebre con il racconto Marcellino pane e vino scritto nel 1953, da cui due anni dopo fu tratto l’omonimo film diretto da Ladislao Vajda, e fu uno dei grandi successi del cinema spagnolo a livello internazionale. Quindi io propongo La Rioja e El Priorato.

Luca Benini

2.  L’acidità del pomodoro è difficile da abbinare…rimarrei su un bianco non troppo acido e aromatico (basilico…) tipo Mueller Thurgau oppure Soave Classico. PROSIT!

Maurizio Pandolfi

Read more

MELANZANE A BRUSCHETTA

MELANZANE A BRUSCHETTA

MELANZANE A BRUSCHETTA

Ricettina super  LIGHT  per le serate d’estate da gustare sul terrazzo , possibilmente, vista mare

INGREDIENTI x 4 PERSONE

  • 2 melanzane senza semi
  • 4 pomodori saporiti e maturi ( si possono usare anche i datterini 1 confezione)
  • 1 aglio
  • 5/6 rametti di origano fresco
  • 1 bel ciuffo di basilico profumato
  • Sale grosso
  • 1 cucchiaio di patè di olive taggiasche
  • 1 ricciolo di pasta d’acciughe
  • 1 cucchiaio di capperini
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale e pepe verde

 

PREPARAZIONE

Lavare e asciugare pomodori e melanzane. Le melanzane vanno sbucciate della parte nera e tagliate a fettine alte 1 cm. ca. Metterle su una teglia con carta forno e cospargerle di sale grosso. Infornarle a forno preriscaldato e non ventilato a 200° per 10 min. poi tirarle fuori e girarle. Il sale grosso non solo le insaporisce ma non le fa seccare trattenendo l’umido.

MELANZANE A BRUSCHETTA
Melanzane crude

 

 

Melanzane passate in forno con sale grosso
Melanzane passate in forno con sale grosso

 

Nel frattempo mettere nel frullatore i pomodori tagliati a pezzettoni grossi, le erbe, il paté di olive taggiasche e la pasta d’acciughe ( no sale , no olio). Frullare stando attenti che il pomodoro resti molto grossolano, non deve essere una salsa, nè un frullato.

 

MELANZANE A BRUSCHETTA
Pomodoro e odori tritato grossolanamente

Aggiungere 1 spicchio d’aglio tagliato a meta’ e lasciar riposare.

Disporre  3 / 4  fette di melanzane in ogni piatto, togliere l’aglio dal trito di pomodoro e guarnire le melanzane come fossero fette di “bruschetta di pane”. Chi l’ha detto che il pane e’ indispensabile?

MELANZANE A BRUSCHETTA

Aggiungere un  filo d’olio, un pizzico di sale e una spolverata di pepe verde.

Servire con mozzarella di bufala o provola affumicata.

MELANZANE A BRUSCHETTA
Pepe Rosso

 

Un ottimo vino da abbinare

Pepe Rosso Montepulciano d’Abruzzo Doc

La storia di questo vino

consigliato da Luca Benini

 

 

 

LE RICETTE DI SUSY – MELANZANE FARCITE E SALTATE

LE RICETTE DI SUSY - MELANZANE FARCITE E SALTATE

LE RICETTE DI SUSY – MELANZANE FARCITE E SALTATE

Ricetta #amici50annieround

Ingredienti per 4 persone:

  • Mezzo chilo di melanzane nane violette “Orient Charme” (anche lunghe vanno bene purche’ piccole)
  • 75 g di olive verdi snocciolate
  • 6 filetti di acciughe sott’olio
  • peperoncino fresco
  • uno spicchio d’aglio
  • una manciata di pane pesto
  • un ciuffo di prezzemolo
  • sale marino fino
  • Olio di oliva extra vergine
  • pepe nero

Read more

error: Contenuto protetto !!