UN ANGOLO DI NAPOLI, NAPOLI A MILANO

UN ANGOLO DI NAPOLI, NAPOLI A MILANO

COME ANDARE A MANGIARE DA NONNA E DA MAMMA

Parliamo di cucina? Parliamo dell’ennesimo ristorante che apre a Milano?

No, parliamo di casa…tutt’altra storia!!!

Ieri sera son capitata da A’Pizzella in Via Francesco Ferrucci 1, corso Sempione quasi sotto la Rai, praticamente ad un passo da casa, quindi quale miglior occasione e comodità?

Da un paio di settimane in zona ci avevano detto che aveva aperto una nuova trattoria napoletano ed ero curiosa di andare ad assaggiare i piatti della mia tradizione e che continuo a mangiare da mamma. E che nessuno eguaglia, neanche il miglior ristorante e non per affetto o bravura ma perche’ la cucina napoletana e’ una filosofia. In ogni famiglia c’e’ qualche piccolo segreto sulla medesima ricetta e non lo si dice ma, spesso, le discussioni su chi lo fa meglio sono all’ordine del giorno…e c’e’ da ridere.

Qual è il Gattò  (gateau) originale, quali gli ingredienti del ripieno?  E qui si scatena l’inferno.

La differenza tra Casatiello e Tortano? Uh! Non ne parliamo proprio.

Qui a Milano i napoletani sono tanti e altrettanti i ristoranti partenopei che nascono come funghi. La cucina napoletana e’ molto amata e la pizza e’ ovviamente, ormai, nota e riconosciuta come un piatto meraviglioso che accontenta tutti….ma c’è pizza e pizza!

Non sai dove andare…vai a mangiare una pizza. E’ buona anche quella del  “kebabbaro” qui sotto casa, ma anche quella del napoletano dietro casa. Ma l’eccellenza? Quella che il vero napoletano DOC riconosce come quella  che si fa a Napoli?

Com’e’ che a Napoli la pizza e’ diversa?

Dicono sia l’acqua della pasta, la mozzarella, il basilico “baobab” che qui a Milano devi comprare una piantina ogni due giorni se vuoi che sia con le foglie verdi e grandi, perché al terzo giorno già sbianca e si avvizzisce e comunque non e’ profumato. Non ti inebria.

Ho prenotato e sono andata con Susy Grossi, la mia grande amica astrologa, ottima cuoca multi regionale per cui il suo giudizio e’ sincero forse più del mio che son di parte ma anche assai critico perché conosco i sapori.

UN ANGOLO DI NAPOLI, NAPOLI A MILANO
Io, Max e Susy

Il menù grazie a Dio non e’ una infinita lista di troppe cose, ma il giusto e tutto della tradizione. Indecisione però nel scegliere cosa la golosità gradiva di più : parmigiana, zucchine alla scapece, friarielli , ziti alla genovese, scialatielli con vongole … avrei mangiato tutto!

 

Quindi ci ha pensato Max a consigliare il meglio della giornata.

Ecco, su questo farei una nota; quando lo chef consiglia è perché già ti vuole bene, perché la sua passione te la vuole offrire col cuore e, se ti fidi, stai certo che avrai il meglio e non sara’ così solo la prima volta ma sempre.

Una crocchetta di patate per entrè…appena uscita dall’olio di frittura.

Attenzione perché la frittura a Napoli e’ un’arte e quella era una crocchetta veramente da leccarsi i baffi come le faceva mia nonna che, fiera, portava a tavola la “sperlunga” e vedevi e non vedevi più le crocchette nel giro di un nano secondo!

Accostate ad un’ottima scarola della “nonna” simile a quella con cui si riempie la pizza di scarola che a casa mia si fa con aggiunta di uva passa, pinoli e acciughe, oltre ad aglio , olio e olive di Gaeta. Io, ultimamente ho apportato una modifica, ma non la dico per nessun motivo al mondo!!!

Poi baccalà fritto su un letto di crema di broccoli  e “ostie” sottilissime di pane fritto aromatizzato al rosmarino fuori menù .

Quando e’ arrivato sotto il naso c’è stata un’esplosione di profumi ben dettagliati e separati, mentre invece il sapore gustosissimo “mesciava” ottimamente il tutto.

Ed infine il trionfo della pastiera come la faceva mia nonna e la fa mia madre.

I locali sono da trattoria con mattoni a vista, ma i piatti sono presentati in modo moderno e le porzioni sono giuste.

Se vai a Napoli le porzioni son fin troppo esagerate. La cucina napoletana e’ molto ricca, saporita e condita, oltre che fritta. Max gli ha dato un tocco di raffinatezza  nell’impiattare modernamente e in modo proporzionato con bei piatti rettangolari e mantenendo rigorosamente i sapori della tradizione.

Ma quello che più mi ha colpito e’ stato ritrovare un’atmosfera di casa, un’accoglienza tipica napoletana fatta di cuore e generosità. L’ospite è principe, lo chef ama non tanto i complimenti che fanno sempre piacere, ma soddisfare, coccolare e far sentire a casa, come in un vicolo di Napoli capiterebbe a qualcuno che si siede al suo tavolo anche per caso, anche fosse uno sconosciuto. Questa è una delle magie di Napoli.

L’accoglienza e’ una caratteristica del ristorante napoletano, ma qui da A’Pizzella è di piu’ che in altri.

Un paio di stralci dal menu per comprendere quanta tradizione e ricordi senti nell’atmosfera di questa trattoria napoletana.

 

Quando son rientrata a casa mi e’ venuto  spontaneo  cercare nella libreria le poesie di mio nonno e tra le tante ho scelto questa che esprime quello che io ho trovato in questa deliziosa trattoria napoletana dove, se lo desidero, posso telefonare e chiedere di mangiare qualcosa di casa mia perché Max farà il possibile per accontentarmi.

 

Read moreUN ANGOLO DI NAPOLI, NAPOLI A MILANO

USCITA FUORI PORTA IN FRANCIACORTA

USCITA FUORI PORTA IN FRANCIACORTA

USCITA FUORI PORTA IN FRANCIACORTA

L’estate si avvicina e…cosa c’è di più bello di un’uscita “fuori porta” in Franciacorta?!

La Champagne italiana è ricca di storia e prestigio: oltre 100 cantine esprimono bollicine Metodo Classico dalla qualità straordinaria.

USCITA FUORI PORTA IN FRANCIACORTA

Vi offriamo un’opportunità unica: la visita di 2 piccoli, ma prestigiosi produttori (accuratamente selezionati) con trasferimento in pullman Gran Turismo, per darVi l’opportunità di fare tutti gli assaggi che desiderate in assoluto relax e senza il pensiero del…viaggio di ritorno.

USCITA FUORI PORTA IN FRANCIACORTA

Guida di eccezione del nostro tour è l’esperto sommelier Maurizio Pandolfi, già membro della Commissione di Degustazione della Camera di Commercio di Brescia, proprio per la Franciacorta). Il viaggio d’andata sarà occasione, per il nostro esperto, per raccontarVi il territorio della Franciacorta, la sua storia, i suoi aneddoti.
Naturalmente Maurizio sarà a Vostra disposizione per tutte le domande, consigli e le curiosità che vorrete soddisfare relativi al mondo del vino.
Seguirà la visita completa della prima cantina: se il tempo lo permetterà, faremo una passeggiata fra i bellissimi vigneti attigui all’azienda, poi visiteremo i locali di spumantizzazione e di affinamento, con la guida di Maurizio e della proprietaria della struttura che ci illustreranno le magie e i segreti del Metodo Classico, il modo migliore per creare uno spumante.

Al termine, in un suggestivo locale con volte a pietra, è prevista la degustazione guidata dei Franciacorta più rappresentativi della cantina e, a seguire, un ricco buffet.

USCITA FUORI PORTA IN FRANCIACORTA
Il tempo di un meritato relax e, nel primo pomeriggio, si ripartirà per la seconda cantina. Anche in questo caso visiteremo, sempre con il nostro “Cicerone” d’eccezione, le vigne (tempo permettendo) e la cantina di produzione. A seguire, un’ampia degustazione guidata degli spumanti più significativi: dal Brut al Pas Dosè, dal Rosè al Saten.​

Al termine, il nostro pullman Gran Turismo ci accoglierà per riportarci comodamente a Milano, magari “schiacciando un pisolino” ristoratore…!
——————————————————————————————-

Programma dell’iniziativa per Domenica 17 giugno 2018:

– ore 9:00 – Ritrovo a Milano presso il parcheggio dell’Obelisco del Bottonuto (tra MM3 Montenapoleone/MM3 Turati e MM1 Palestro) per registrazione e saldo quota.
– ore 9:30 – Partenza da Milano dal parcheggio dell’Obelisco del Bottonuto
– Mattina e pomeriggio: visita alle cantine
– ore 19 circa – Rientro a Milano presso il parcheggio dell’Obelisco del Bottonuto

La gita si svolgerà anche in caso di pioggia.

Quota di partecipazione: 80 euro, di cui 40 euro di acconto da versare anticipatamente entro il 11/5/18, tramite bonifico bancario o tramite PayPall (i riferimenti verranno forniti in seguito all’iscrizione); l’importo rimanente sarà da versare, in contanti, direttamente il giorno dell’iniziativa, prima della partenza. La partecipazione all’iniziativa avverrà esclusivamente dopo il versamento della quota d’acconto e dopo la ricezione di conferma, tramite messaggio.

NOTA BENE
· La sola iscrizione in lista, senza il versamento dell’acconto, non sarà considerata valida per la partecipazione all’iniziativa.
· L’organizzazione si riserva di chiudere la lista in ogni momento.
· L’acconto di 40 euro euro versato a titolo di acconto sarà restituito solo in caso di annullamento dell’iniziativa da parte dell’Organizzazione .
· Non è possibile aggregarsi all’iniziativa durante la giornata, ovvero durante lo svolgimento della medesima.

per info ed iscrizioni:

info@sensiinmovimento.it  –  347/28.00.360

PROSIT! USCITA FUORI PORTA IN FRANCIACORTA

 

a  Cura di Maurizio Pandolfi dal 2013 è membro della Commissione di Degustazione ufficiale del Franciacorta docg e delle d.o.c. bresciane; ha scritto un e-book sui vini naturali e ha ideato e condotto una trasmissione radiofonica interamente dedicata al vino.

IL SITO DI SENSI IN MOVIMENTO E LA PAGINA FB

pagina FB Alle Volte Spazio

USCITA FUORI PORTA IN FRANCIACORTA

DIETRO LE QUINTE DEL VINO saperne di più per scegliere meglio

STA ARRIVANDO SI AVVICINA: DUE PASSI PRENATALIZI

STA ARRIVANDO SI AVVICINA: DUE PASSI PRENATALIZI

STA ARRIVANDO SI AVVICINA: DUE PASSI PRENATALIZI

Si sente nell’aria e si vede l’atmosfera natalizia che arriva. Freddo, freddo per due passi e curiosare.

Era tempo che non mi concedevo due passi col naso attaccato alle prime vetrine addobbate a rosso Natale, ma proprio ieri ci sono riuscita.

STA ARRIVANDO SI AVVICINA: DUE PASSI PRENATALIZI
Santa Maria Incoronata

Ogni anno iniziano prima, quest’anno addirittura il tutto e’ stato anticipato dalla Black Friday adottato anche in Italia di recente e che, inevitabilmente, apre le danze degli acquisti.

STA ARRIVANDO SI AVVICINA: DUE PASSI PRENATALIZI

E’ sempre piacevole camminare tra luminarie e vetrine addobbate e per chi ancora non ha idee chiare per i regali e’ sicuramente un’infornata di flash per pensare a chi regalare quello e a chi questo. al momento nessuna idea solo sbirciare un pochino e farsi coinvolgere dalla festa.

STA ARRIVANDO SI AVVICINA: DUE PASSI PRENATALIZI

Il rosso impera, i negozi di food di ogni genere e tipo e paese mi sembrano assolutamente succulenti, più di quelli di abbigliamento. Sara’ l’eta’ ma una bella specialità regionale da mettere in tavola i giorni delle feste e’ ormai una chicca alla quale e’ difficile rinunciare: Questo e’ Panarello di Via Moscova

STA ARRIVANDO SI AVVICINA: DUE PASSI PRENATALIZI

E perché non fare una rapida sosta al  Thun Caffè di Corso Garibaldi e prendere la decorazione di quest’anno?

A casa, ogni anno, almeno una nuova. Così giusto per gradire!!!

STA ARRIVANDO SI AVVICINA: DUE PASSI PRENATALIZI

Ma anche qualche specialità tirolese, che non guasta affatto gustata per aperitivo o una bella selezione di birre artigianali  Batzen Bräu, direttamente dal cuore di Bolzano.

Insomma….sta arrivando, si avvicina anche quest’anno.

STA ARRIVANDO SI AVVICINA: DUE PASSI PRENATALIZI

Adesso prendo una Bike-Mi e proseguo in Corso Como……………………………………..

Read moreSTA ARRIVANDO SI AVVICINA: DUE PASSI PRENATALIZI

INSALATA DI PASTA CON ZUCCHINE JULIENNE

INSALATA DI PASTA CON ZUCCHINE JULIENNE

INSALATA DI PASTA CON ZUCCHINE JULIENNE

D’estate si prediligono piatti freddi e leggeri, ma io se non mangio pasta dopo un po’ ne sento la necessità …. da buona napoletana.

Cosa c’e’ quindi di meglio di un’insalata di pasta gustosa e saporita, però fredda. Ottima anche il giorno dopo.

INGREDIENTI x 4

  • 1/2 vasetto di fagioli corona
  • Pate’ di olive taggiasche
  • Pasta d’acciughe q.b.
  • 2 agli
  • 4 foglie grosse di basilico
  • Olio extravergine di oliva
  • 150 gr. di zucchine crude tagliate a julienne
  • Sale
  • Pepe verde o peperoncino
  • 400 gr. di Tortiglioni

Alcuni ingredienti utilizzati

 

 

Read moreINSALATA DI PASTA CON ZUCCHINE JULIENNE

CROSTATA DI PERE SANTA MARIA

CROSTATA DI PERE SANTA MARIA

CROSTATA DI PERE SANTA MARIA

Ho comprato delle marmellate fatte dalle suore della Casa di Gesu’ a Laveno, sul lago Maggiore….che ci faccio oltre a pane burro e marmellata per la colazione?? Una bellissima crostata ricca.

Ingredienti:

  • Pasta frolla
  • 2 pere S. Maria (le ho scelte per il colore verde e rosso)
  • Uva passa gigante q.b.
  • Mandorle affettate q.b.
  • Marmellata di pesche e mele
  • 1 limone
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 6 amaretti

CROSTATA DI PERE SANTA MARIA

Read moreCROSTATA DI PERE SANTA MARIA

SFOGLIA CON ZUCCA E RUCOLA

SFOGLIA CON ZUCCA E RUCOLA

SFOGLIA CON ZUCCA E RUCOLA

Ormai la rucola e’ per me peggio del prezzemolo, ma devo ammettere che il suo sapore amarognolo con la zucca e’ una vera rivelazione.

 

INGREDIENTI

  • 1 cipolla bionda
  • 1 confezione di zucca a cubetti
  • 250 gr. ricotta
  • 2 uova
  • 1 mazzetto di rucola
  • 1 / 2 mezzo misurino di dado granulare
  • 1/ 2 mezzo bicchiere di vino rosso
  • 50 gr. parmigiano
  • 1 confezione di pasta sfoglia
  • Olio
  • Sale
  • Pepe verde
  • Zenzero
  • Noce moscata

Read moreSFOGLIA CON ZUCCA E RUCOLA

BROCCOLI E………………………..

BROCCOLI E.............................

BROCCOLI E………………………..

Ho scoperto che i broccoli sono un’ottima base per tanti piatti. Hanno un sapore delicato e si abbinano benissimo a carne e pesce o altre verdure.

Questa e’ la volta del TONNO come compagno ideale per uno sfizioso primo piatto.

INGREDIENTI:

  • 1 broccolo
  • 2 spicchi di aglio
  • Olio
  • 1 scatola di tonno al naturale
  • Paprika dolce
  • 300 gr. di tortiglioni
  • 1 cucchiaio di olive taggiasche
  • pasta di acciughe

Read moreBROCCOLI E………………………..

SFOGLIA FINOCCHI, CRESCENZA E PANCETTA

SFOGLIA FINOCCHI, CRESCENZA E PANCETTA

SFOGLIA FINOCCHI, CRESCENZA E PANCETTA

Cucina degli avanzi…………………

Che fare per cena? Sono avanzati dei finocchi al vapore e quindi usiamoli in modo diverso da un semplice verdura di contorno.

INGREDIENTI:

  • 1 finocchio al vapore
  • 1 confezione di pancetta dolce a dadini
  • 1 confezione di crescenza
  • spolverata di parmigiano
  • olio extravergine
  • 1 confezione di pasta sfoglia
  • Sale pochissimo
  • Pepe verde

Read moreSFOGLIA FINOCCHI, CRESCENZA E PANCETTA

RUCOLA COME PREZZEMOLO: LINGUINE CON ZUCCHINE AFFUMICATE

RUCOLA COME PREZZEMOLO: LINGUINE CON ZUCCHINE AFFUMICATE

RUCOLA COME PREZZEMOLO: LINGUINE CON ZUCCHINE AFFUMICATE

Ho scoperto per caso come la rucola usata al posto del prezzemolo dia un aroma e un sapore molto particolare, così la trito tipo prezzemolo e decoro e insaporisco tante ricette. Una ventata nuova di sapore gradevolissima.

Ecco una ricetta, tanto per gradire…………………

INGREDIENTI:

  • 6 zucchine
  • 2 confezioni di pancetta affumicata
  • olio
  • 2 spicchi grossi di aglio
  • Mezza busta di rucola
  • 300 linguine
  • Parmigiano grattugiato
  • Pepe verde

Read moreRUCOLA COME PREZZEMOLO: LINGUINE CON ZUCCHINE AFFUMICATE

TIRAMISU’ CON CREMA DI CAFFE’ SENZA UOVA E PANNA

TIRAMISU’ CON CREMA DI CAFFE’ SENZA UOVA E PANNA

TIRAMISU’ CON CREMA DI CAFFE’ SENZA UOVA E PANNA

Questa e’ una ricetta inventata ma mi sembra che l’esperimento sia proprio riuscito. Grazie ad un bel po’ di caffe’ avanzato, perche’ nessuno ha fatto colazione stamattina, e amaretti e savoiardi in dispensa da consumare ho provato a ricordare la ricetta mentre facevo la spesa e ho comprato solo una confezione di mascarpone, dimenticandomi completamente che la ricetta originale prevede nella crema le uova, i bianchi montati a neve, oppure panna montata.

Dato che e’ inventata è fatta 1 a occhio non ci sono dosi esatte, ma raccomando chi volesse sperimentarla di aggiungere gli ingredienti un po’ alla volta ed assaggiare in continuazione.

 

INGREDIENTI:

  • Amaretti
  • Savoiardi
  • Almeno 1 bicchiere di Caffè (volendo si può usare anche decaffeinato)
  • Latte
  • Zucchero
  • 250 gr. Mascarpone
  • 1 cucchiaino Cointreau

Read moreTIRAMISU’ CON CREMA DI CAFFE’ SENZA UOVA E PANNA

error: Contenuto protetto !!