DAL POLIEDRO SCATURISCE IRMA PAULON

DAL POLIEDRO SCATURISCE IRMA PAULON

DAL POLIEDRO SCATURISCE IRMA PAULON

Irma Paulon e’ un’artista dalle mille sfaccettature perché sperimenta e ricerca la scia per esprimere tutta la sua vena artistica, e se stessa, attraverso le forme più strane della comunicazione e dei colori ascoltando in primis le emozioni che  vive, interiormente,  nel creare.

Uno dei materiali che meglio plasma la sua esplosione creativa e’ la resina.

 

DAL POLIEDRO SCATURISCE IRMA PAULON
“DODICI SFUMATURE DI VERDE” , Giardino Ponte Chiodo

Read moreDAL POLIEDRO SCATURISCE IRMA PAULON

ROYAL WEDDING E LA SCARPETTA DI CRISTALLO

ROYAL WEDDING E LA SCARPETTA DI CRISTALLO

ROYAL WEDDING E LA SCARPETTA DI CRISTALLO

Che sia tutto vero, falso, costruito, premeditato, francamente non importa. Almeno per oggi o domani o ancora per qualche giorno.

Sfido chiunque a non essersi distaccato dalla propria realtà e non aver sognato per un paio d’ore la scarpetta di Cristallo

Per quanto disillusi dai sogni, colpiti tutti i giorni da una quotidianità cruda e meschina, difficile e disincantata dei giorni nostri, e’ inevitabile fantasticare e giocare con la mente e pensare che da qualche parte, le favole esistono.

E’ a quelle che spesso ci aggrappiamo e pensiamo, quelle fiabe mai reali, mai concrete, mai realizzate.

 

ROYAL WEDDING E LA SCARPETTA DI CRISTALLO
Kate e i bambini

 

ROYAL WEDDING E LA SCARPETTA DI CRISTALLO
Il velo

 

Tutto il tempo della diretta, scattando foto con un vecchio cellulare, mi sono accorta che i muscoli facciali erano distesi in un sorriso dolcissimo e melanconico, tra ricordi e attualità, speranze ed illusioni, delusioni e amarezze.

 

ROYAL WEDDING E LA SCARPETTA DI CRISTALLO
Mamma di Megan, emozionatissima

 

Grande il discorso sull’amore del reverendo Michael Curry, 66 anni, americano,  capo della Chiesa episcopale degli Stati Uniti d’America. Declama il potere dell’amore che dovrebbe avere sugli esseri umani in un mondo in cui ci si ammazza per poco, per rabbia, per disperazione, per religione, per etnia, per sesso.

 

ROYAL WEDDING E LA SCARPETTA DI CRISTALLO
Reverendo Michael Curry

Col coro Gospel, che cala a fagiolo, durante la cerimonia ci si rende conto del grande disegno comunicativo della Gran Bretagna.

 

ROYAL WEDDING E LA SCARPETTA DI CRISTALLO
Direttrice del coro con “Cofana” grigia satinata

 

Xanax a gogò per la Regina e il protocollo reale, ma obiettivo simil nobile per il rilancio di una grande monarchia.

ROYAL WEDDING E LA SCARPETTA DI CRISTALLO
La regina Elisabetta e il principe Consorte

Tutto e’ stato studiato a tavolino; quello governativo, politico, religioso, economico, monarchico….

 

 

Niente al caso, ma una gran bella favola!

Cenerentola, e la sua scarpetta di cristallo, e’ super attuale.

 

ROYAL WEDDING E LA SCARPETTA DI CRISTALLO
Finalmente sposi!

 

ROYAL WEDDING E LA SCARPETTA DI CRISTALLO
Ragazzi…… in carrozza!

 

ROYAL WEDDING E LA SCARPETTA DI CRISTALLO
Lady D

Un pò di Gossip

Un libro e’ sempre un’ottima idea

 

USCITA FUORI PORTA IN FRANCIACORTA

USCITA FUORI PORTA IN FRANCIACORTA

USCITA FUORI PORTA IN FRANCIACORTA

L’estate si avvicina e…cosa c’è di più bello di un’uscita “fuori porta” in Franciacorta?!

La Champagne italiana è ricca di storia e prestigio: oltre 100 cantine esprimono bollicine Metodo Classico dalla qualità straordinaria.

USCITA FUORI PORTA IN FRANCIACORTA

Vi offriamo un’opportunità unica: la visita di 2 piccoli, ma prestigiosi produttori (accuratamente selezionati) con trasferimento in pullman Gran Turismo, per darVi l’opportunità di fare tutti gli assaggi che desiderate in assoluto relax e senza il pensiero del…viaggio di ritorno.

USCITA FUORI PORTA IN FRANCIACORTA

Guida di eccezione del nostro tour è l’esperto sommelier Maurizio Pandolfi, già membro della Commissione di Degustazione della Camera di Commercio di Brescia, proprio per la Franciacorta). Il viaggio d’andata sarà occasione, per il nostro esperto, per raccontarVi il territorio della Franciacorta, la sua storia, i suoi aneddoti.
Naturalmente Maurizio sarà a Vostra disposizione per tutte le domande, consigli e le curiosità che vorrete soddisfare relativi al mondo del vino.
Seguirà la visita completa della prima cantina: se il tempo lo permetterà, faremo una passeggiata fra i bellissimi vigneti attigui all’azienda, poi visiteremo i locali di spumantizzazione e di affinamento, con la guida di Maurizio e della proprietaria della struttura che ci illustreranno le magie e i segreti del Metodo Classico, il modo migliore per creare uno spumante.

Al termine, in un suggestivo locale con volte a pietra, è prevista la degustazione guidata dei Franciacorta più rappresentativi della cantina e, a seguire, un ricco buffet.

USCITA FUORI PORTA IN FRANCIACORTA
Il tempo di un meritato relax e, nel primo pomeriggio, si ripartirà per la seconda cantina. Anche in questo caso visiteremo, sempre con il nostro “Cicerone” d’eccezione, le vigne (tempo permettendo) e la cantina di produzione. A seguire, un’ampia degustazione guidata degli spumanti più significativi: dal Brut al Pas Dosè, dal Rosè al Saten.​

Al termine, il nostro pullman Gran Turismo ci accoglierà per riportarci comodamente a Milano, magari “schiacciando un pisolino” ristoratore…!
——————————————————————————————-

Programma dell’iniziativa per Domenica 17 giugno 2018:

– ore 9:00 – Ritrovo a Milano presso il parcheggio dell’Obelisco del Bottonuto (tra MM3 Montenapoleone/MM3 Turati e MM1 Palestro) per registrazione e saldo quota.
– ore 9:30 – Partenza da Milano dal parcheggio dell’Obelisco del Bottonuto
– Mattina e pomeriggio: visita alle cantine
– ore 19 circa – Rientro a Milano presso il parcheggio dell’Obelisco del Bottonuto

La gita si svolgerà anche in caso di pioggia.

Quota di partecipazione: 80 euro, di cui 40 euro di acconto da versare anticipatamente entro il 11/5/18, tramite bonifico bancario o tramite PayPall (i riferimenti verranno forniti in seguito all’iscrizione); l’importo rimanente sarà da versare, in contanti, direttamente il giorno dell’iniziativa, prima della partenza. La partecipazione all’iniziativa avverrà esclusivamente dopo il versamento della quota d’acconto e dopo la ricezione di conferma, tramite messaggio.

NOTA BENE
· La sola iscrizione in lista, senza il versamento dell’acconto, non sarà considerata valida per la partecipazione all’iniziativa.
· L’organizzazione si riserva di chiudere la lista in ogni momento.
· L’acconto di 40 euro euro versato a titolo di acconto sarà restituito solo in caso di annullamento dell’iniziativa da parte dell’Organizzazione .
· Non è possibile aggregarsi all’iniziativa durante la giornata, ovvero durante lo svolgimento della medesima.

per info ed iscrizioni:

info@sensiinmovimento.it  –  347/28.00.360

PROSIT! USCITA FUORI PORTA IN FRANCIACORTA

 

a  Cura di Maurizio Pandolfi dal 2013 è membro della Commissione di Degustazione ufficiale del Franciacorta docg e delle d.o.c. bresciane; ha scritto un e-book sui vini naturali e ha ideato e condotto una trasmissione radiofonica interamente dedicata al vino.

IL SITO DI SENSI IN MOVIMENTO E LA PAGINA FB

pagina FB Alle Volte Spazio

USCITA FUORI PORTA IN FRANCIACORTA

DIETRO LE QUINTE DEL VINO saperne di più per scegliere meglio

PIRATI. IL MARE INFINITO DELL’ANIMA

PIRATI. IL MARE INFINITO DELL'ANIMA

PIRATI. 

IL MARE INFINITO DELL’ANIMA

Per allietare la nostra memoria ed i nostri sogni, un racconto che narra di pirati, vascelli, velieri e caldo potrebbe essere l’ideale per far volare il nostro pensiero dentro una storia di fantasia, ma che per magia ci cattura con serena armonia.

Tutto iniziò un giorno lontano, quando le storie di pirateria erano più importanti di qualsiasi altro evento che potesse accadere. Corsari, pirati, vascelli e velieri spagnoli e britannici da abbordare. Il calore dei Caraibi, le taverne piene di rozzi galeotti pronti ad uccidere per qualche sporco doblone.

Ma, come in tutte le storie che si rispettino, a catturare l’attenzione di chi scrive, preso dalla frenesia del sogno, e del lettore, rapito dalle parole, c’è il protagonista. Ed il nostro, è un giovane ed avventato pirata, iniziato alla carriera sulla nave del grande pirata Barbarossa, dove era il mozzo tuttofare.

Cresciuto con ciurme di tutti i generi, allenato ai sette mari, il giovane crebbe fino a quando, un giorno, se ne andò. Prese un piccolo Sloob, imbarcazione di piccola stazza, comprato con i risparmi di una vita e, con altri tre uomini, amici fedeli, prese il largo.

Di lui non si ebbero più notizie per alcuni anni, fino a quando, una notte, una di quelle dove la luna splendente sul mare veniva pian piano offuscata da quella fitta nebbia, che si addensa fino a creare una coltre spessa e spaventosa, dove nelle ossa ti vengono i brividi di terrore pensando alle leggende delle navi fantasma, si vide una sagoma nera, in lontananza, mischiata con le nebbia grigia ed i raggi pallidi della luna, una stazza imponente che stava arrivando nella baia dell’isola di Norman, nell’unica insenatura conosciuta in cui poter sbarcare. Si, l’isola di Norman, conosciuta successivamente negli anni come l’isola del tesoro. La stazza dell’imbarcazione fendeva la nebbia come un coltello tagliente, quasi a far capire che avrebbe potuto osare di tutto. La nebbia sembrava muoversi al suo passaggio e, come improvvisamente calata, così di li a pochi istanti si diradò, svelando la nave, un poderoso veliero, con cannoni luccicanti come fossero d’argento, vele di un bianco lucente che nemmeno le stelle potrebbero esserlo di più. Una ciurma composta da prodi combattenti, armati ed abili, circa 60 uomini, e poi lui, il giovane partito anni prima con una piccola imbarcazione, comandante di un veliero da mille ed una notte, sconosciuto a tutti ma non ai suoi uomini. Il suo nome era Enry Fly ma lo chiamavano Silver, comandante del Veliero Blade Sea.

La curiosità dicono sia donna, ma non sempre è così. Silver aveva una morbosa voglia di sapere il suo nome. La cena iniziò, e di li a poco egli non resistette ” Mia signora, la vostra presenza illumina tutta la stanza, ancor di più della luna che splende, e delle stelle che brillando rendono luminosi i vostri occhi. Vi prego, concedetemi l’onore di conoscere il vostro nome”

” Volevo farvi stare sui carboni ardenti fino alla fine, ma siccome il vostro comportamento è degno di un vero pirata gentiluomo ve lo dirò. Mi chiamo Isabelle Carugue, ma tutti mi chiamano Lady Black”

Andarono avanti a chiacchierare, bere e mangiare tutta la notte. Le diede una camera della nave, la sua camera, quella del comandante, e lui andò in un’altra stanza, per farle capire che la sua galanteria era vera.

Una sera, come solito essere, Silver salutò Isabelle augurandole la buona notte. Lei a voce bassa, per la prima volta, disse ” Rimani. Sta sera non andare. Vorrei che tu iniziassi a rimanere….” Lui si bloccò, sentii il suo cuore fremere e palpitare talmente forte che nemmeno l’adrenalina delle battaglie più feroci lo fecero pulsare così. Un brivido, un tremito, un calore freddo ma dolce lo avvolse. Si girò verso di lei, stupendamente luminosa con i raggi di luna che la colpivano dalla finestra della poppa. Incantevole visione di una donna con i capelli ricci raccolti con la coda, il viso leggermente chino, lo sguardo dolcemente caldo verso di lui. E lui con calma e tranquillità chiuse la porta della stanza, le si avvicinò, le accarezzò il viso, così vellutato da sembrare il petalo di una rosa, le sfiorò i capelli spostandoli dalle sue guance, annusò il suo profumo, un profumo naturale, creato con estratti di gelsomino ed orchidee, inebriante più del miglior vino, la fissò negli occhi. Lei era appoggiata con la schiena ad una colonna in legno lavorata del letto, con le braccia dietro di se. Le labbra si avvicinarono. Il bacio. Oh sì, quel fatidico bacio aspettato da così tante lune, quel sapore di frutti di bosco delle sue labbra, quel bacio, che racchiudeva tutte le parole che si dicono in silenzio. Il vero primo loro bacio appassionato. E la notte era appena iniziata, lunga, con lieve brezza estiva, non troppo calda, ideale per permettere a due amanti di gioire dei loro piaceri, di soddisfare le loro esigenze erotiche. E che mattina diversa, svegliarsi con lei accanto, guardarla nel sonno, accarezzarla, tenerla a lui, proteggerla, e lei sorridente nel sonno, felice. Felice di aver fatto il primo passo, contenta di come tutto stava andando. Magari in fretta, ma forse doveva essere così.

Tutti immobili, senza parole. Era la prima volta che vedevano, Silver ed Isabelle compresi, una “Nave Fantasma”. Alla deriva, vele rotte e squarciate, albero maestro rotto per metà. Silver ordinò agli uomini di “arpionarsi ed agganciarsi”.  Si fissarono all’imbarcazione. Alcuni uomini avevano paura avendo più volte sentito storie di fantasmi e scheletri che vivevano sulle navi fantasma e che non potevano essere uccisi. Silver, Lady Blake ed alcuni uomini salirono a bordo del vascello. Spada in una mano, pistola armata nell’altra.

Iniziarono ad esplorare il ponte. Tutti vicini a guardarsi le spalle l’uno con l’altro. Nulla, nessuna ombra di equipaggio. C’erano bauli chiusi, botti, cannoni arrugginiti e con alghe incrostate sopra. Salirono sul ponte di comando, entrarono nella poppa della nave guardando sempre con cautela eventuali ombre in movimento. Arrivarono nella cabina di comando, la porta era socchiusa. Silver lentamente la aprì, un forte cigolio, quello di una porta che era li bloccata da molto molto tempo. Un sobbalzo, un sussulto, alcuni uomini iniziarono a tremare. La scrivania del capitano, la sua sedia di comando, e li, come se li stesse aspettando, il comandante. Cappello blu, o almeno quello che ne rimaneva, ma cappello da corsaro, giacca blu e grigia, anche quella mezza consumata dal tempo, con bottoni d’oro inverditi dall’umidità. E poi lui, ormai scheletro, senza più carni, senza più pelle, con in mano ancora la sua pistola.

 

PIRATI. IL MARE INFINITO DELL'ANIMA

 

Read morePIRATI. IL MARE INFINITO DELL’ANIMA

CENTRI SERVIZI FALVO MILANO , E’ IL MOMENTO DI VIA PELLEGRINO ROSSI

CENTRI SERVIZI FALVO MILANO , E’ IL MOMENTO DI VIA PELLEGRINO ROSSI

CENTRI SERVIZI FALVO MILANO , E’ IL MOMENTO DI VIA PELLEGRINO ROSSI

 

CENTRI SERVIZI FALVO MILANO , E’ IL MOMENTO DI VIA PELLEGRINO ROSSI
Gigantesca la torta per festeggiare la nuova Sede di Via Pellegrino Rossi

Il 24 FEBBRAIO 2018 alle 18 è stata inaugurata una’altra sede dei Centri Servizi Falvo  che offrirà ai cittadini assistenza previdenziale e fiscale e non solo, voluta da Peppino Falvo.

CENTRI SERVIZI FALVO MILANO , E’ IL MOMENTO DI VIA PELLEGRINO ROSSI
Arriva in largo anticipo la mitica Ape con la Vela del Patronato per l’ inaugurazione

 

Anche questa volta il marciapiede di via Pellegrino Rossi n.91 a pochi minuti dalla fermata della MM Affori  era pieno di gente per festeggiare con grande allegria e partecipazione e con un’atmosfera già vissuta due anni fa durante l’inaugurazione della sede di Via Soderini a Milano.

CENTRI SERVIZI FALVO MILANO , E’ IL MOMENTO DI VIA PELLEGRINO ROSSI
Palloncini e tantissima partecipazione

Ritrovo Peppino Falvo con i suoi occhi azzurri e profondi che prende il microfono e fa il discorso di apertura e di inaugurazione.

CENTRI SERVIZI FALVO MILANO , E’ IL MOMENTO DI VIA PELLEGRINO ROSSI
Peppino Falvo e il discorso di apertura

Ancora una volta sento parole come investimento nel sociale, nell’amore e nella solidarieta’ che contrastano l’odio, la crisi economica dilagante, la povertà in aumento.

Solo l’aiuto, l’umanità, il supporto ai più fragili può creare posti di lavoro, e sostegno a persone che da sole non ce la fanno.

Per questo i “Ragazzi Falvo” vengono formati per aiutare i cittadini in tutte quelle pratiche burocratiche sconosciute alla maggior parte, ma che possono far ottenere una pensione, un’invalidità’ oppure rendere arretrati di cui una persona  ha diritto ma nessuno glielo dice.

Si aggiunge oggi un altro punto di riferimento per il cittadino, un’altra sede che si unisce alle altre ormai numerose  dislocate in città ed in quartieri dove si sa bene le necessità e le richieste di assistenza.

La formazione e l’aggiornamento tra un’elezione e l’altra sono in continuo cambiamento e ribaltamento o annullamento, per cui difficile star dietro a tutte le riforme, leggi ecc.. Un occhio ai consumatori, ai loro diritti e alla loro tutela e’ un altra base dei corsi che gli addetti fanno, perché l’argomento e’ ricco di  cavilli e cavillini per non aiutare cittadini che perdono il lavoro, ai quali non viene  riconosciuta un’indennità’ e via dicendo.

Ma una persona come va avanti in questo bailamme di disordine!

Per me scoprire l’esistenza dei Centri Falvo e’ stata una rivelazione fondamentale per conoscere realtà burocratiche e fiscali sconosciute.

Infatti tra le parole di Peppino Falvo scaturiscono gli ottimi risultati di pratiche “impossibili” portate al successo ove il successo potrebbe essere l’ arretrato di un contribuente ridotto alla fame e riportato ad una vita dignitosa poiché e’ stato aiutato ad ottenere dei soldi che gli spettano, ma nessuno si e’ degnato di dirglielo, di comunicarglielo, di darglieli.

Ecco i cavilli e i cavillini!

Devi fare richiesta in un ginepraio di documenti illeggibili alla maggior parte, fare  un iter burocratico e attendere la documentazione completa e poi inviarla all’ufficio competente:  l’assistenza di questi ragazzi aiuta ad orientarsi, ad avere risposte a ottenere i propri diritti.

Durante la selezione Peppino individua elementi dalle forti doti umane e sociali, perché risolvere una problematica economica non basta, bisogna farlo con umanità.

E’ necessario avere un contatto delicato e ricco di sensibilità per ascoltare e risolvere.

Durante la giornata ne ascoltano tante di situazioni assurde, drammatiche, dolorose!!!

I ragazzi del Team Falvo sono pazienti e si fanno in 4 per ogni singolo cittadino che gli si siede davanti. Cercano soluzioni in ogni direzione …. la resa non e’ concepibile.

Per non parlare del rapporto con gli stranieri  che a stento mettono insieme due parole d’italiano, chiedono permessi di soggiorno o ricongiungimento familiare o altro che riguarda il lavoro e, nonostante la difficoltà della lingua, la pazienza e la gentilezza dell’accoglienza e’ uguale per tutti.

Confermo che alla base dei  Centri Falvo  c’e’ una scuola di umanità del Dott. Peppino!!!!

Il  papà di tutti questi ragazzi che lavorano con gran dedizione e serieta’.

CENTRI SERVIZI FALVO MILANO , E’ IL MOMENTO DI VIA PELLEGRINO ROSSI
Sempre tutti insieme

 

Dopo il discorso, scrosciano gli applausi e iniziano i festeggiamenti e musica e danze, chiasso, risate e bicchieri di spumante e dolci e salati in abbondanza e con semplicità.

Mi passa accanto Peppino e mi dice: “qui e’ sempre così”.

CENTRI SERVIZI FALVO MILANO , E’ IL MOMENTO DI VIA PELLEGRINO ROSSI
I festeggiamenti dopo l’inaugurazione

Come e’ sempre così?

Questa allegria, questa energia, questa apparente spensieratezza che contrasta i drammi di chi si rivolge ai loro uffici? In effetti e’ proprio quello che mi ha colpito.

Arriva un messaggio di Don Valeriano presente all’inaugurazione di Via Soderini che si scusa per non poter intervenire. Dice poco ma dice tantissimo : si scusa per l’assenza e augura ogni bene al team che occuperà la nuova sede e i cittadini che a loro si rivolgeranno dai prossimi giorni, perché le persone hanno tanto bisogno di questi Centri di Assistenza previdenziale, lavoro difficile e faticoso. Ma e’ certo che, come successo già in Via Soderini, anche qui in Via Pellegrino Rossi , le soddisfazioni non saranno solo gli stipendi ma la gratificazione che riceveranno dai cittadini che assisteranno.

E’ vero, lo so per esperienza.

Se vi rivolgerete all’ultimo nato dei patronati creati dal Dott. Peppino Falvo, come minimo riceverete un sorriso, accoglienza e risposte chiare.

CENTRI SERVIZI FALVO MILANO , E’ IL MOMENTO DI VIA PELLEGRINO ROSSI
Alcuni sorrisi delle “Ragazze Falvo”

In mezzo ad un mondo e una società allo sbaraglio, ancora mi stupisco davanti a tutti questi ragazzi dalla carica dirompente e mi dico:

“Davvero esistono persone del genere? Si, esistono e per fortuna che esistono.”

Il loro segreto e’ essere una grande famiglia che condivide lavoro, formazione, congressi, pranzi, matrimoni, weekend. Questo li rende senza alcun dubbio una grande squadra.

CENTRI SERVIZI FALVO MILANO , E’ IL MOMENTO DI VIA PELLEGRINO ROSSI
La grande famiglia Falvo

 

CENTRI SERVIZI FALVO MILANO , E’ IL MOMENTO DI VIA PELLEGRINO ROSSI
Un giro sul Lago, sempre tutti insieme

 

Per maggiori informazioni consulta il Sito CENTRO SERVIZI FALVO

e segui le news sempre aggiornate sulla pagina Facebook 

Read moreCENTRI SERVIZI FALVO MILANO , E’ IL MOMENTO DI VIA PELLEGRINO ROSSI

BUON 2018

BUON 2018

Il 2017 che sta andando via e’ stato un anno davvero difficile e complesso ma mai arrendersi, mai farsi sopraffare, mai cedere e, soprattutto, imparare a godere delle piccole cose, delle sfumature, dell’ottimismo perché domani potrebbe essere migliore e quindi, cerchiamo sempre di vedere il bicchiere mezzo pieno. Le conquiste, anche piccoline, sono quotidiane….bisogna guardarle e goderne.

 

Buon anno a tutti dal Team di 50annieround e dalla sua pagina FB

Read moreBUON 2018

GLI ASTRI CI GUARDANO:  IL 2018 DI SUSY GROSSI

GLI ASTRI CI GUARDANO:  IL 2018 DI SUSY GROSSI

GLI ASTRI CI GUARDANO:  IL 2018 DI SUSY GROSSI

Previsioni generali di tutti i segni per l’anno nuovo

 

IL MOVIMENTO DEI PIANETI NEI SEGNI ZODIACALI

GLI ASTRI CI GUARDANO:  IL 2018 DI SUSY GROSSI

GLI ASTRI CI GUARDANO

Se le situazioni celesti sono state un tantino restie a rinnovarsi e un bel pò immobilizzate negli ultimi periodi dell’anno appena terminato, ciò è dovuto al fatto che i pianeti più lenti erano alquanto stanziali e cioè si erano ben ben sistemati in Segni Zodiacali che hanno occupato per parecchio tempo. Ma ecco che il 2018 si presenta con delle novità di grande, grandissima portata, con evoluzioni davvero notevoli: saranno Urano, Saturno e Giove a dare un assetto diverso all’intera situazione celeste, con mille prospettive nuove e diverse per ognuno di noi.

Mentre Plutone resta e resterà in Capricorno occupandosi dappresso della seconda e soprattutto della Terza decade, ( e resterà in Capricorno fino alla primavera del 2023), regalandoci rocciosa e ferma determinazione,  ora dobbiamo considerare  che è stato raggiunto nel Decimo Segno proprio da pochissimi giorni  dal saggio e misurato Saturno, cioè appunto dal Dominatore celeste del CapricornoSaturno per ora si interesserà maggiormente ai nativi della prima decade del Segno, comportando per loro una lucidissima razionalità disciplinata e una risolutezza nei propositi che è un infallibile indizio dell’ottenimento di buoni successi personali,  raggiunti grazie all’impegno costante e alla ferma concentrazione su obbiettivi davvero importanti. Ne beneficiano naturalmente in primis i Segni di Terra, cioè Toro, Vergine e Capricorno ma aumentando comunque per tutti il rigore, la capacità di puntare a mete concrete e la volontà di raggiungere una solida autorevolezza nei campi scelti come palcoscenico d’intense attività.

Al debutto del 2018 troviamo Giove nello Scorpione, Segno che aveva precedentemente occupato fra il 2004 e il 2005 e dove adesso sosterà fino a circa metà novembre.  Il pianeta delle “buona sorte” in un Segno legato al denaro, alla ripresa, al rinnovamento e alla buona gestione dell’ economia è indice senz’altro di un rilancio del benessere che segnerà assai positivamente buona parte dell’anno. Saprà suggerire ottimismo e buone opportunità a tutti, ma ai Segni d’Acqua specialmente: Cancro, Scorpione e Pesci. E dell’intenzione di moltiplicare la liquidità se ne sentiranno gli effetti in maniera dirompente già dall’inizio del 2018, quando a dare per un mesetto incisivi e smaliziati consigli a Giove ci si metterà il vulcanico Marte. Il quale, prima di proseguire il suo cammino del 2018 che lo porterà a raggiungere poi il Segno dei Pesci, si adopererà per abbreviare drasticamente i tempi e per  dare un contribuito attivo in tutte le attività nelle quali Giove abbia dato il fischio d’inizio…

Urano ci offrirà nuovi scenari astrali quando, abbandonando l’Ariete, si avventurerà nella prima decade del Toro fra maggio e Novembre, mettendo in contatto molto positivo la sua natura sperimentatrice ed originale con la lungimiranza accorta, pratica e concretissima di un volitivo Saturno capricornino, in un reciproco appoggio assai stimolante. L’autunno però lo trascorrerà ancora nel Segno dell’Ariete, per  portare a termine  delle intraprendenti iniziative varate nella primavera.

I due pianeti veloci, legati al mensile percorso del Sole hanno anch’essi incisive sorprese da darci: Venere sarà per tutto l’autunno in sosta prolungata fra Bilancia e Scorpione, sostituendo  Giove allorquando il pianeta dell’espansione si recherà nel Sagittario. Anche Venere significa benessere e semplificazioni, regalandoci un altro motivo per ritenere il 2018 un anno eccellente per le risorse finanziarie e per la circolazione dei beni.

Mercurio invece si interesserà dappresso dei Segni di Fuoco, sostando allora con maggiore insistenza in Ariete, nel volitivo Leone e nell’esuberante Sagittario. Mettendo la sua carica comunicativa al servizio di una vivacità e di una immediatezza spigliata e spiritosa: vere ciliegine sulla torta della possibilità di frequentazioni simpatiche e di  nuove amicizie.

ED ORA I SEGNI 

GLI ASTRI CI GUARDANO:  IL 2018 DI SUSY GROSSI

1) ARIETE 

( 21 Marzo – 10 Aprile)

La grandissima voglia di arrivare a traguardi stratosferici è intuibile dalla spinta celeste che ti danno da subito e per l’intero anno le forze di Plutone e Saturno, e il 2018 partirà con il botto: Mercurio positivo comporta l’ immediato imprinting di un forte dinamismo e di una lucida vivacità intellettuale, capaci di darti una speciale marcia in  più fatto di ridente comunicativa e di spigliatissima verve. Urano, nel segno nella primavera e poi a fine anno è ispiratore celeste di idee vincenti e progetti di immediata efficacia, veloci e centrati sugli obiettivi che t’intrigano,  da realizzare nella parte centrale dell’anno con notevole e scintillante abilità. L’estate porta frizzanti novità nei sentimenti e l’autunno è ricco di opportunità di lavoro, comunque punta ad esser sempre tu alla guida delle intenzioni che ti animano, senza deleghe e senza inutili intermediazioni. Nella parte finale dell’anno, con un Giove nel Sagittario capace di sponsorizzare  attività gratificanti e vantaggiose, raggiungere una solida e confortante fase di benessere è una opportunità da cogliere al volo.

2) TORO

( 21 Aprile  – 20 Maggio)

A proteggere una creatività potente e una razionalità lucida e motivata, elementi ben preziosi di una crescita personale eccezionale,  ci si mettono Plutone e Saturno nel Capricorno, e nei mesi centrali del 2018 sarà dalla tua anche il volitivo pianeta Urano. Urano da maggio a novembre si affaccerà nei Gradi che lo Zodiaco ti dedica per fornirti impeto, originalità, attenta capacità programmatrice e imbastendo a tuo vantaggio azioni repentine quanto ben organizzate per far progredire  nel più breve tempo possibile le cose che ti stanno a cuore. In amore ti piacerebbe che il legame ti lasciasse più libertà d’azione, specie nei mesi caldi, ma sull’autonomia del partner potresti avere qualche gelosa riserva… In buona sostanza si tratta di un anno fortemente realizzativo, nel quale rendere solide realtà quelli che erano sogni per te sarà un gioco da ragazzi: anche perché dapprima Giove e successivamente Venere, nel loro consistente e risolutorio  passaggio in Scorpione, renderanno i settori del lavoro, della quotidianità e del patrimonio sereni, facili, fonte di appaganti soddisfazioni.

3) GEMELLI

( 21 maggio  – 21 Giugno )

Finalmente libera da un Saturno che a volte si è rivelato un tantinello troppo costrittivo, agevolata nel lavoro da un Giove nello Scorpione, il quale renderà il settore professionale vivace quanto piacevolmente remunerativo e fonte di innumerevoli soddisfazioni, vivrai dunque un anno un tantino trasgressivo. La capacità di cogliere l’attimo si rivelerà l’asso nella manica del tuo comportamento; comunque sempre lucidissimo, basato sull’essenziale e puntato principalmente sull’avanzamento di una carriera la cui piena realizzazione è alla vetta delle tue aspirazioni. Mercurio afferma che viaggiare, muoverti  con sollecitudine e con dinamismo per allargare il giro d’affari sono buone frecce al tuo arco. Venere, che nell’autunno si sostituirà a Giove per proteggerti, consiglia di intensificare il dialogo e la confidenza con chi ami. Punta di più sulla fiducia reciproca e sull’appoggio che comporta anche una delicata e appagante tenerezza, condividendo compiti e scambiandovi spesso i ruoli per un vissuto amichevole, lieto e gioioso in linea con il tuo scintillante e ludico temperamento.

4) CANCRO

(22 Giugno  –  22 Luglio)

Sono formidabili le alleanze celesti che caratterizzano per te quest’anno: nel 2018 il magico Nettuno dai Pesci e prima Giove e poi Venere dallo Scorpione (gli altri due segni d’Acqua) fanno a gara per sostenerti, consigliarti e per agevolarti il cammino in tutto e per tutto! Dare meglio prova di te, conquistare obiettivi importanti e maturare in maniera esponenziale, sostenuta e bellissima, è un compito che saprai portare a termine baldanzosamente. Ma, ahi noi, non sempre la tua spigliata politica d’espansione troverà unanimi e generosi consensi: Plutone e Saturno dal Capricorno possono segnalare antagonismi che solo con comportamenti volitivi, razionali e decisamente concreti saranno sconfitti. Timidezze, incertezze e esitazioni saranno da mettere al bando, dimostrando invece una perfetta padronanza delle doti, dei talenti e delle tue qualità intrise di sensibilità. L’amore sarà subito nel 2018 un’emozione spumeggiante, maliziosamente ardita e davvero speciale: il fecondo rapporto con chi ami sarà dunque una fonte di ricarica, di intensa e luminosa felicità, di una gioia inesauribile e festosa.

5) LEONE

( 23 Luglio –  23 Agosto )

La capacità di avere forte ascendente all’interno del clan, domestico e lavorativo, rende il tuo 2018 un anno di conquiste. La conquista di un posto privilegiato nelle decisioni familiari è già nell’aria, ma conquisterai prestigio anche nella vita di lavoro: con colleghi, superiori e altro, saprai farti valere con la schietta capacità di andar dritta al punto, senza tergiversare. Forte la lucida ambizione che Urano ti promette nella parte centrale dell’anno: capace di farti puntare le tue ambizioni in alto che, sommata alla laboriosa industriosità che Plutone e Saturno ti consentono, ti porteranno a concentrarti in una florida quanto gratificante riuscita. Scandendo bene lucidi programmi di progresso, lavorando con persone capaci raggiungerai vette dirigenziali molto promettenti ma avrai anche più tempo per te e per le sfumature gioiose del tuo ardimentoso temperamento. Secondo le stelle da spendere al meglio nei sentimenti e nelle dolci battaglie suggerite dagli affetti e dall’amore! Giove ti avverte che negli investimenti, da fare, devi fidarti del parere di una persona sola: te stessa!

6) VERGINE

( 24Agosto – 22 Settembre )

A suggerire circostanze straordinariamente positive per te ci saranno Plutone e Saturno per tutto l’anno nel Segno amico del Capricorno, e poi da maggio a novembre Urano, allorquando occuperà l’inizio del Toro. Una spiccia intelligenza pratica si somma alle ottime capacità di rinnovamento razionale e disciplinato con il quale le stelle ti vogliono togliere da situazioni minimaliste, per un inserimento sontuoso e ricco di conferme nei grandi giri. Le stelle ti vogliono catapultare con vivace immediatezza in condizioni di serio miglioramento e di un profondo e cospicuo rinnovamento, alle quali una più lucida gestione del sapere tecnologico e virtuale non sarà estranea. Il peso nel 2018 dei valori di Terra, dei quali fai parte,  si rivelerà trainante e potrai trarne dei duraturi vantaggi, favorendo per te un cammino spedito e lusinghiero.  Giove ti raccomanda di reinvestire i guadagni dell’anno nella tua stessa attività. Anche in amore bando alle incertezze: dai retta a Venere e usa la possibilità di rendere un affetto un grande sentimento passionale, alla base di una serenità a due a lungo cercata.

Read moreGLI ASTRI CI GUARDANO:  IL 2018 DI SUSY GROSSI

STA ARRIVANDO SI AVVICINA: DUE PASSI PRENATALIZI

STA ARRIVANDO SI AVVICINA: DUE PASSI PRENATALIZI

STA ARRIVANDO SI AVVICINA: DUE PASSI PRENATALIZI

Si sente nell’aria e si vede l’atmosfera natalizia che arriva. Freddo, freddo per due passi e curiosare.

Era tempo che non mi concedevo due passi col naso attaccato alle prime vetrine addobbate a rosso Natale, ma proprio ieri ci sono riuscita.

STA ARRIVANDO SI AVVICINA: DUE PASSI PRENATALIZI
Santa Maria Incoronata

Ogni anno iniziano prima, quest’anno addirittura il tutto e’ stato anticipato dalla Black Friday adottato anche in Italia di recente e che, inevitabilmente, apre le danze degli acquisti.

STA ARRIVANDO SI AVVICINA: DUE PASSI PRENATALIZI

E’ sempre piacevole camminare tra luminarie e vetrine addobbate e per chi ancora non ha idee chiare per i regali e’ sicuramente un’infornata di flash per pensare a chi regalare quello e a chi questo. al momento nessuna idea solo sbirciare un pochino e farsi coinvolgere dalla festa.

STA ARRIVANDO SI AVVICINA: DUE PASSI PRENATALIZI

Il rosso impera, i negozi di food di ogni genere e tipo e paese mi sembrano assolutamente succulenti, più di quelli di abbigliamento. Sara’ l’eta’ ma una bella specialità regionale da mettere in tavola i giorni delle feste e’ ormai una chicca alla quale e’ difficile rinunciare: Questo e’ Panarello di Via Moscova

STA ARRIVANDO SI AVVICINA: DUE PASSI PRENATALIZI

E perché non fare una rapida sosta al  Thun Caffè di Corso Garibaldi e prendere la decorazione di quest’anno?

A casa, ogni anno, almeno una nuova. Così giusto per gradire!!!

STA ARRIVANDO SI AVVICINA: DUE PASSI PRENATALIZI

Ma anche qualche specialità tirolese, che non guasta affatto gustata per aperitivo o una bella selezione di birre artigianali  Batzen Bräu, direttamente dal cuore di Bolzano.

Insomma….sta arrivando, si avvicina anche quest’anno.

STA ARRIVANDO SI AVVICINA: DUE PASSI PRENATALIZI

Adesso prendo una Bike-Mi e proseguo in Corso Como……………………………………..

Read moreSTA ARRIVANDO SI AVVICINA: DUE PASSI PRENATALIZI

OROSCOPO DI SUSY GROSSI DAL 30 OTTOBRE AL 5 NOVEMBRE 2017

OROSCOPO DI SUSY GROSSI DAL 30 OTTOBRE AL 5 NOVEMBRE 2017

OROSCOPO DI SUSY GROSSI DAL 30 OTTOBRE AL 5 NOVEMBRE 2017

Previsioni settimanali

1) ARIETE

SI’ NEGLI AFFARI, NO NELL’AMORE…  Sei troppo impegnata e distratta per accorgerti che il partner avrebbe qualcosa da eccepire nel tuo attuale comportamento? Troppo concentrata sulla tua carriera per essere affettuosa e presente con le  persone che ami? L’opposizione di Urano con Venere in Bilancia è questo che fa presupporre e di certo per la tua vita affettiva il presente periodo non è proprio il massimo. E’ invece il massimo per tutto ciò che riguarda affari, promozioni, belle intese nel mondo del lavoro e possibili ampie gratificazioni

2) TORO

USA TEMPESTIVA VELOCITÀ.  Magica Luna Piana nel tuo bel Segno: il giorno 4 la Luna ti offre interessanti vie d’uscita a situazioni complesse e difficili perché ti offre la bella opportunità di attirare i colpi di fortuna e le possibilità ultra positive in campo finanziario e della tua popolarità,  che invece Giove contrario, attualmente in Scorpione con il Sole e Mercurio,  magari indirizzerebbe altrove… Devi esser pronta a cogliere  al volo le situazioni che ti favoriscono con una tempestiva velocità, evitando se puoi lassismi e incertezze!

3) GEMELLI

TENEREZZA E PASSIONE.  L’amore attualmente, grazie ai buoni uffici di Venere e di Marte posizionanti nel Segno amico della Bilancia, per te ha tinte morbide ma anche sfumatura prettamente passionali. Cosa che aspettavi da tempo …  Inoltre è possibile che avvenga un interessante giro di boa in campo lavorativo perché il tuo lavoro potrebbe finalmente prendere una direzione più artistica, più creativa e maggiormente appagante. Saturno, contrario,  è sempre dell’idea che sei un po’ troppo arcigna con chi ti vive accanto.

4) CANCRO

NON RIMANDARE PIÙ.  Attualmente la tua vita suggerisce, ipotizza, consiglia dei cambiamenti e il favore di Sole, Giove e Mercurio pretenderebbe da te decisioni rapide e ben motivate, veloci e altrettanto proficue per modificare radicalmente certe situazioni che non si sviluppano agevolmente. Quindi non aspettare più, non rimandare ulteriormente, bensì prendi al volo le attuali possibilità per adeguarle alle necessità di progresso che adesso avverti come impellenti e finalmente risolutorie. Insomma: DECIDITI!

5) LEONE

SVELTISCI I TEMPI.  Sveltire i tempi e arrivare direttamente al dunque è input che ti danno sia Urano e Saturno, dagli altri due Segni di Fuoco della stessa natura  del tuo. Ma inoltre ora ci si metterà anche Mercurio nel suo debutto nel Sagittario a volerti far diventare più veloce, sollecitandoti con il suo vivace dinamismo. La terza decade è da ritenere quella più decisa e forte per le sollecitazioni di Saturno e Urano, mentre la prima decade  sarà resa più scherzosamente vitale e simpaticamente dinamica da Mercurio

6) VERGINE

SINTONIA BEN AUGURANTE.  Aumenterà in settimana l’accordo e la sintonia di pensiero con i più giovai del tuo gruppo e aumenta l’intesa fra colleghi di fresca nomina, con collaborazioni che si riveleranno da subito efficienti e produttive. Un futuro prossimo venturo di scattante vivacità per te e è dietro l’angolo, e sarà possibile realizzarlo proprio partendo dalla sintonia attuale con chi la pensi alla tua stessa dinamica maniera e possa starti al fianco per ideare situazioni aderenti ad una costruttiva modernità, che t’intriga e t’affascina.

Read moreOROSCOPO DI SUSY GROSSI DAL 30 OTTOBRE AL 5 NOVEMBRE 2017

OROSCOPO VOCALE DI SUSY GROSSI DAL 2 ALL’ 8 OTTOBRE 2017

OROSCOPO VOCALE DI SUSY GROSSI DAL 2 ALL' 8 OTTOBRE 2017

CLICCA SUL TRIANGOLO ROSSO, ALZA IL VOLUME E ASCOLTA IL TUO SEGNO

OROSCOPO VOCALE DI SUSY GROSSI DAL 2 ALL’ 8 OTTOBRE 2017

 

Per tutti gli amici che ci seguono da più di un anno, grazie ai vari interventi in radio e Tv private, l’amica Susy racconta l’oroscopo settimanale. E’ una nuova iniziativa di Susy per sentirsi più vicina e presente nei riguardi di chi la segue assiduamente di settimana in settimana.

E’ una buona occasione per sentire direttamente dalla sua voce segno per segno.

Ogni settimana gli astri si muovono e influenzano i vari settori dall’amore al lavoro.

Susy ha un modo di scriverli e raccontarli delizioso, pacato, alla portata di tutti anche chi non s’intende scientificamente di astrologia.

OROSCOPO VOCALE DI SUSY GROSSI DAL 2 ALL' 8 OTTOBRE 2017
Susy durante un intervento televisivo

A volte è dolce, a volte più impetuosa in base all’argomento che per ogni segno affronta e ci comunica. E i suoi consigli sono preziosi.

Il riscontro del pubblico cresce di settimana in settimana e questo non fa che gratificare una donna che studia gli astri da anni con grande passione, amore e serietà.

Qui di seguito ci sono i contatti di Susy qualora qualcuno volesse un oroscopo personalizzato.

Ho conosciuto Susy ad un evento astrologico qualche anno fa e mi fece una previsione. Poi ci risentimmo e la previsione divento’ un consiglio astrologico. Il bello fu che diventammo amiche, amiche vere, ed iniziammo a collaborare professionalmente…….la sua amicizia e’ preziosa per me perché Susy percepisce, anche a distanza, i miei stati d’animo. I suoi consigli astrali basati su studi scientifici sono stati di grande supporto anche nel prendere delle decisioni difficili nella mia vita.

Non sarò mai grata abbastanza alla sua enorme professionalità e umanità e alla sua sincera amicizia.

Read moreOROSCOPO VOCALE DI SUSY GROSSI DAL 2 ALL’ 8 OTTOBRE 2017

error: Contenuto protetto !!

Pin It on Pinterest